COMPAGNA IMPERFETTA, DONNA PIÙ FELICE

07/27/2021
  • Quante volte ti sei sentita una compagna sbagliata? 
  • Quante volte di fronte ai problemi di coppia ti sei sentita in colpa di non essere abbastanza? 
  • E quante volte subito dopo hai provato una forte emozione che hai nascosto o sei scoppiata?

Ecco se anche a te è successo, va tutto bene,
ʙᴇɴᴠᴇɴᴜᴛᴀ ɴᴇʟ ᴄʟᴜʙ ᴅᴇʟʟᴇ ᴄᴏᴍᴘᴀɢɴᴇ "ᴜᴍᴀɴᴇ"

Già perché a volte vogliono farci credere che le compagne normali siano quelle PERFETTE, quelle che lavorano serenamente ma hanno anche il tempo di fare yoga, palestra, una maschera viso, la messa in piega e nel frattempo hanno la casa pulita e ordinata. Quelle che con il compagno va tutto bene finché si trova la spesa fatta, i vestiti lavati, i pasti pronti, gli appuntamenti fissati, le vacanze organizzate. Il tutto condito sempre da rigorosa femminilità, riverenza e sorriso a 3467 denti. 

Se ti ritrovi in questo ti capisco, ci sono passata e fare i conti oggi con meccanismi interiori che arrivano da generazioni passate e cultura radicata nel nostro inconscio, non è per niente scontato. 

𝗣𝗮𝗿𝘁𝗶𝗮𝗺𝗼 𝗱𝗮𝗹 𝗳𝗮𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝗻𝗼𝗻 𝗲𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲 𝗹𝗮 𝗱𝗼𝗻𝗻𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗳𝗲𝘁𝘁𝗮, 𝗳𝗶𝗴𝘂𝗿𝗶𝗮𝗺𝗼𝗰𝗶 𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮 𝗼 𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗽𝗽𝗶𝗮.

Aggiungiamo inoltre che 𝕝'𝔸𝕞𝕠𝕣𝕖 non è l'unico ingrediente per far funzionare un rapporto. Anzi ti dirò di più: 𝘯𝘦𝘭 𝘮𝘰𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘪𝘯 𝘤𝘶𝘪 𝘤'è 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘤𝘩𝘦 𝘢𝘴𝘱𝘦𝘵𝘵𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝘪𝘭 𝘵𝘦𝘮𝘱𝘰 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘯𝘵𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘥𝘪𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘷𝘪𝘦𝘯𝘦 𝘳𝘪𝘴𝘱𝘦𝘵𝘵𝘢𝘵𝘢, 𝘢𝘭𝘭𝘰𝘳𝘢 𝘯𝘰𝘯 è 𝘯𝘦𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘈𝘮𝘰𝘳𝘦 𝘴𝘢𝘯𝘰. 

Ti consiglio di rileggere la frase precedente. 

Per dirla in modo più chiaro: se credi che sarai amata grazie al fatto che ti comporti come una compagna perfetta allora stai confondendo questo profondo sentimento.  

Idem vale per l'altra parte: se pensa che tu dimostri il tuo Amore dando soddisfazione ai suoi bisogni primari allora c'è qualcosa da rivalutare. 

Per accettare che non potrai essere in una coppia come quelle dei film romantici, hai bisogno di concederti la possibilità di accettare te stessa prima di tutto come singolo essere umano. La vostra relazione è 50 e 50, nel bene e nel male. 

Per sentire di essere amata anche quando non rispetti il "ruolo di brava compagna", è necessario che tu riesca ad 𝐚𝐦𝐚𝐫𝐞 𝐭𝐞 𝐬𝐭𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐞𝐢 𝐢𝐧𝐝𝐢𝐩𝐞𝐧𝐝𝐞𝐧𝐭𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐚 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐟𝐚𝐢 𝐨 𝐝𝐚𝐢. 

Solo partendo da una profonda conoscenza di chi siamo, come ci vediamo allo specchio, quanto ci ascoltiamo onestamente, esternando sensazioni ed emozioni con chiarezza allora possiamo decidere come è giusto per noi essere donna e vivere in coppia. 

Gli ingredienti per la serenità puoi sceglierli SOLO TU! Non lui, non i parenti, non la società. 

È questo che andiamo a fare nel mio percorso con le 𝘥𝘰𝘯𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘥𝘦𝘤𝘪𝘥𝘰𝘯𝘰 𝘥𝘪 𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘦 𝘭𝘪𝘣𝘦𝘳𝘦 𝘦 𝘧𝘦𝘭𝘪𝘤𝘪 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘪𝘯 𝘤𝘰𝘱𝘱𝘪𝘢.

Qual è un aspetto IMPERFETTO di te stessa che vuoi mantenere senza più stress?